Entro il 2030, ci impegnamo a ridurre le emissioni di CO₂ del 30% ad un livello inferiore a 500 kg per tonnellata di cemento grigio. 
Per il cemento bianco, un prodotto di nicchia con un mercato pari allo 0,5% del consumo mondiale di cemento, le emissioni di CO₂ saranno ridotte del 35% a circa 800 kg per tonnellata di prodotto.

Il Gruppo Cementir ha sviluppato una roadmap a 10 anni per il cambiamento climatico incentrata sui seguenti pilastri:

  • Riduzione del contenuto di clinker fino al 68% per il cemento grigio e all’80% per il cemento bianco.
  • Sviluppo del cemento a basse emissioni di carbonio FUTURECEM TM, che consente di ridurre le emissioni di CO2 di oltre il 30%. FUTURECEM TM è una tecnologia proprietaria brevettata che impiega calcare ed argilla calcinata in misura tale da ridurre significativamente la quantità di clinker nel cemento.
  • Sostituzione dei combustibili fossili con combustibili alternativi.
  • Creazione di una linea di gas naturale verso l’impianto situato in Danimarca e l’installazione di bruciatori multi-fuel per i forni. Il passaggio al gas naturale, un combustibile fossile con emissioni molto più basse del petcoke (riduzione stimata del 20% di CO₂), è una soluzione transitoria e indispensabile per l'evoluzione di Cementir verso le “zero emissioni nette”. Nell’ambito di questa strategia, la controllata danese Aalborg Portland ha stipulato un accordo con la società di distribuzione del gas, Evida, per collegare l'impianto di Aalborg alla rete di distribuzione del gas il 1° aprile 2022.
  • Innovazione tecnologica e sviluppo di prodotti speciali che completano il portafoglio esistente, sviluppando nuovi modelli di business con progetti di integrazione a valle o partenariati strategici e promuovendo applicazioni e prodotti innovativi tra cui il calcestruzzo ad altissime prestazioni (UHPC), il cemento armato in fibra di vetro (GFRC), calcestruzzo magnetico e stampa 3D.
  • Recupero di energia. L’impianto di Aalborg recupera l’eccesso di calore derivante dalla produzione di cemento per fornire teleriscaldamento alla cittadinanza locale. L’energia termica recuperata viene utilizzata per riscaldare le case di circa 36.000 famiglie nella città di Aalborg, in Danimarca. Nel 2020, lo stabilimento di Aalborg ha fornito circa 1,8 milioni GJ di energia al Comune di Aalborg, con un risparmio annuo di 150.000 tonnellate di CO₂ per la comunità.
  • Investimenti in Sostenibilità e Digitalizzazione.
    Nel Piano industriale 2021 - 2023 abbiamo pianificato investimenti green per 107 milioni di Euro che genereranno a regime circa Euro 30 milioni di risparmi all’anno e che prevedono, tra l’altro:
    • la costruzione di un nuovo impianto di calcinazione destinato alla produzione di FUTURECEMTM
    • la costruzione di un parco eolico da 8,4 MW per le esigenze dell'impianto di Aalborg;
    • l’ampliamento del teleriscaldamento a 50.000 famiglie ad Aalborg;
    • l’incremento nell'utilizzo di combustibili alternativi dall'attuale 40% all'80% in Belgio;
    • la creazione di una linea di gas naturale verso l'impianto situato in Danimarca e l'installazione di bruciatori multi-fuel per i forni;
    • digitalizzazione del processo manifatturiero, della manutenzione, della gestione delle scorte di magazzino e parti di ricambio in tutti i nostri impianti principali.
  • Impegno nelle  politiche pubbliche legate alle emissioni di carbonio. Cementir partecipa attivamente a discussioni riguardanti la politica industriale a livello globale e nazionale, che toccano tra gli altri temi legati a: cambiamento climatico, infrastrutture sostenibili, economia circolare, combustibili alternativi e quadri di gestione dei rifiuti. Da novembre 2019, il Gruppo è coinvolto nel più ambizioso progetto di riduzione della CO2 sponsorizzato da un governo nazionale. Nell’autunno 2019 il governo danese ha siglato un ampio accordo politico con tutte le forze parlamentari tranne una, concernente una legge climatica vincolante con l’obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 in Danimarca nel 2030 rispetto al valore del 1990. Attraverso l’Amministratore Delegato della collegata Aalborg Portland, Cementir è alla guida della partnership climatica per l’industria energetica danese ad alta intensità di energia; il gruppo di lavoro tecnico fornirà al governo danese la previsione tecnica di tutta la riduzione potenziale di CO2 raggiungibile e definirà i prerequisiti (politiche, ricerca, innovazione, sussidi, ecc.) per conseguirla.
White concrete building - Photo by Carl Newton
Nei rifiuti vediamo risorse: promuoviamo un’economia circolare

Quello che per gli altri è un rifiuto per noi diventa combustibile o materia prima rinnovabile.

Scopri di più
Draga ad Aalborg, Danimarca
Operiamo nel rispetto dell’ambiente

Adottiamo tutte le misure necessarie e le soluzioni tecnologiche più innovative per mitigare l’impatto del nostro business sull’ambiente.

Scopri di più
Stabilimento di Aalborg, Danimarca
Sosteniamo le nostre comunità

Generiamo valore per le comunità di riferimento, ascoltandone i bisogni e le preoccupazioni e improntando i rapporti sulla base della trasparenza, rispetto e responsabilità.

Scopri di più
Diamo valore alle persone

Diffondiamo una cultura del merito attraendo e valorizzando le migliori professionalità e assicurando un ambiente di lavoro sicuro e motivante per le persone, che rappresentano il nostro asset più importante.

Scopri di più
Ultimo aggiornamento: 15/03/2021 | 18:03